Domenica, 25 Febbraio 2018
Menu Principale
News

Una storia di amore

L'Amore è una delle due ali che ci fanno volare. Nella mia vita è sempre stato un grande onore incontrarLo ed è un incontro così potente che porta commozione al cuore.
Quando ho ascoltato questa storia mi sono commossa ed è per questo che vorrei condividerla. E' la storia di un prete ed io l'ho ascoltata in una piccola chiesa accogliente "Dio ci ama, ma sempre tramite qualcuno". Questa piccola ma decisiva constatazione è di Padre Pino Puglisi, un prete coraggioso, vittima della mafia. Ucciso sulle strade di Palermo, nel giorno del suo compleanno, esattamente il 15 settembre 1993. Un prete che guarda con affetto, e con cui mi confronto spesso, nel mio stile di vescovo, che mi affascina per la sua concretezza ed umiltà.
In primo luogo, mi ha insegnato la gioia di amare e far sentire l'amore di Dio tramite gesti concreti. Dio ci ama, e sempre tramite qualcuno.
Poi, la certezza che solo l'amore cambia i cuori. E' questo un passaggio, infatti, di altissima valenza pedagogica e spirituale: "
Solo se si è amati si può cambiare. E' impossibile cambiare, se si è giudicati. Si può contribuire a cambiare qualcuno solo con l'amore: 'Appunto perchè ti voglio bene così come sei, desidero per te che tu cambi!' ".
E P.Puglisi prendeva forza nalla preghiera. Era solo Dio che lo lanciava e lo sosteneva: "
Anche se sei rifiutato, minacciato, sminuito, c'è qualcuno lassù che sa quanto vali e che soprattutto ti ama infinitamente".
Moriva con undelicato sorriso sul volto che resta impresso come una lama nel cuore del suo assassino. Che non lo potrà dimenticare. Anzi, sarà così forte da convertire quel giovane, che proprio tramite quel sorriso si è sentito amato, anche nel trgico momento della morte. Quasi gli dicesse, ancora una volta: "
Appunto perchè ti voglio bene così come sei, desidero per te che tu cambi!".
La nostra esistenza sia segnata dal coraggio di amare!

-
Giancarlo Maria Bregantini - Ogni giorno con Te -