Mercoledì, 12 Dicembre 2018
Ricordando Bruno Nadali
Cammina lento nel tempo
accanto ai misteri
e le rivelazioni del silenzio
e delle esperienze
e gli insegnamenti
nelle continue
lezioni della vita.
Nel divenire
dei giorni e delle notti…
Non avere paura… credi!...
Bruno Nadali
            Bruno Nadali leggi di Bruno...
Perle di Risveglio...
La liberazione (dall'ego) è proprio ciò che l'ego desidera,
mentre la liberazione 
non è altro che la fine dell'ego: 
più esso la desidera, più esso si rinforza.

Jean Michel Terdjman
News
Anno 2018-19

Amici/che dello yoga, benritrovati!
Eccoci pronti a ripartire con il nuovo ciclo di corsi di yoga per l’anno 2018 - 2019. La pratica ci accompagna nel ciclo del tempo e delle stagioni rigenerando in noi nuove energie in sintonia con la forza della natura nella meravigliosa danza degli...
Read More...

Yoga Bimbi

Il  LUNEDI' 
dalle 16.30 alle 17.15 (bimbi 3-6 anni)
dalle 17.15 alle 18.00 (bimbi 7-10 anni)
presso circoscrizione 8^
piazza delle Penne Nere,  MONTORIO

Un buon inizio di anno-yoga a tutte le...
Read More...

Yoga della nascita

Il 14 settembre Ricomincia il percorso di YOGA IN GRAVIDANZA, il nostro spazio per accogliere il dono meraviglioso della maternità, coni seguenti orari:
LUNEDI dalle 18.30 alle 20 con Read More...

Yoga - AMYCO - Verona

perCorsi yoga e yoga in gravidanza a Verona

Yoga AMYCO VeronaLa domanda che ci possiamo porre è quella di sapere perché pratichiamo lo Yoga. La risposta a questa domanda è semplice. Lo Yoga è un mezzo che ci permette di migliorare la qualità della nostra vita. 

Questo mezzo (lo Yoga) è concreto, chiaro e preciso. Non vi è alcun mistero nella sua pratica, alcun spazio per l'immaginazione. Sappiamo che facendo certe cose otteniamo certi effetti. La scienza neurofisiologica moderna conferma ciò che avevano intuito i grandi maestri del passato.

Essenzialmente lo Yoga equilibra le nostre funzioni. Facilita la regolazione e la coordinazione involontaria del funzionamento estremamente complesso del corpo. È attraverso l'equilibrio del corpo, attraverso l'equilibrio fisiologico, che creiamo le condizioni per l'equilibrio psicologico, psichico, di cui siamo profondamente mancanti. Questa è la ragione d'essere dello Yoga. […]

Ecco l'essenziale. L'unità (Yoga) di cui si parla, riguarda il corpo e il mentale. Noi siamo prigionieri degli automatismi del circuito mentale, della dipendenza dalla memoria. La nostra vita è predeterminata perché le nostre risposte sono predeterminate. La pratica dello Yoga consiste nel liberarci da questa dipendenza, nel ritrovare la libertà del pensiero e dell'azione e, per naturale conseguenza, la creatività e l'amore. Più semplicemente e profondamente, la disponibilità agli altri.

Bisogna chiarire un malinteso. Generalmente si pensa che lo Yoga sia legato ad una forma e che si debba fare uno sforzo per copiarla. Appena si dice "Yoga", l'immagine che si presenta è quella di una persona seduta, le gambe incrociate, gli occhi chiusi. Disincantatevi: Yoga è uno stato. Occorre partire da un dato di fatto: uno stato non lo si può comprendere pienamente solo passando attraverso il significato delle parole, attraverso la lettura, lo studio, l'accumulazione di un sapere. Uno stato non può che essere sperimentato, vissuto. Vedete allora in che cosa si esprime l'originalità dello Yoga? In che cosa è così particolare la sua Via?

Non si tratta neanche di isolarsi nello Yoga. Ecco ancora un'idea sbagliata. Lo Yoga non è una scienza astratta o teorica e neppure un sistema o un metodo, ma consiste nello sviluppare, nell'amplificare e approfondire la coscienza, che è il contrario della dispersione e della confusione. È ciò che chiarisce, che semplifica, che decondiziona, che ci consente di vivere la vita pienamente nell'esperienza di ogni istante.

I mezzi che abbiamo, lo ripetiamo, sono semplici e concreti, esatti. Lo Yoga è una pratica aperta che si realizza a partire da ciascun individuo, nel rispetto della sua personalità, della sua morfologia. Ci sono dei mezzi precisi perché ciò sia possibile. È grazie a questa libertà, grazie alla scoperta ininterrotta che ogni individuo fa, che troviamo gran piacere e gioia nelle nostre pratiche. […]

Lo Yoga è una chiave, una consapevolezza che prepara e risolve. Esso decondiziona, disingombra, dà accesso alla spontaneità, alla creatività, permette di ricevere, di ricevere gli altri. Di ricevere Tutto.

Gérard Blitz

perCORSI yoga a Verona 
AMYCO - perCORSI yoga a Verona e provincia